Lo stage di trapezio prevederà due momenti distinti, uno rivolto all’esplorazione delle molteplici possibilità di movimento del corpo su un trapezio, oltre allo studio di figure classiche di base ed evoluzioni tecniche di maggiore difficoltà, l’altro sarà invece dedicato alla scoperta del lavoro con un partner.
L’attenzione iniziale sarà rivolta alla ricerca e allo sviluppo dell’ascolto e della fiducia nell’altro, componenti fondamentali per creare una giusta sintonia ed un feeling di coppia sul trapezio. Studieremo quindi la relazione che si instaura tra Porteur e Voltigeur (il concetto del tempo e dell’impulso come segnale di avvio), saranno approfondite le differenti posizioni del Porteur (posizioni base di chi porta). Sarà anche un momento di ricerca personale basato su piccole improvvisazioni guidate da diversi temi: lavoro sullo spazio, il tempo, il peso, la fluidità, l’ascolto e la relazione con l’altro e lo strumento. Lo Stage sarà suddiviso in più momenti di di lavoro: una prima fase sarà dedicata alla presentazione e alla conoscenza del gruppo tramite dei giochi. Verrà affrontato un riscaldamento globale attraverso un attivazione dinamica che sfrutta gli elementi dell’acrobatica. Successivamente passeremo ad un’attivazione specifica dando spunti di allenamento mirati a potenziare i gruppi muscolari necessari al lavoro aereo. La parte centrale dello stage sarà dedicata all’apprendimento tecnico di figure sul trapezio singolo e a due, partendo da una tecnica di base che costituirà il linguaggio comune per tutti, passando dalle posizioni classiche a quelle più dinamiche fino a trovare soluzioni personali e quindi figure inventate ed originali. L’obiettivo principale è quello di sperimentare più vie possibili da percorrere e soprattutto valorizzare il percorso, le qualità e le potenzialità di ognuno, al fine di avviare la ricerca di uno stile sempre più personale.

Ombretta Di Simone
Ombretta Di Simone nasce a Roma nel 1979 e scopre le arti del circo dopo essersi laureata alla facoltà di Scienze Motorie.
Segue una formazione sulla danza educativa e movimento creativo e sulla ginnastica dolce per la grande età presso lo IUSM di Roma, inoltre conosce e sperimenta il metodo Feldenkrais. La sua passione per l’acrobatica l’accompagnerà lungo tutto il suo percorso di formazione. Si specializza nelle discipline aeree, in modo particolare in trapezio fisso singolo e a due. Nel 2007 entra a far parte della compagnia Omega Circus, con la quale presenta nei Festival uno spettacolo di trapezio doppio. In seguito nel 2008 costituirà con Cristina Calderini la compagnia Takiti, un duo di acrobate aeree. La compagnia Takiti arriva a Bruxelles e presso l’Espace Catastrophe ( all’interno de Les Jeunes Projets Emergents), lavora alla realizzazione di un nuovo spettacolo. Lo spettacolo gira in numerosi Festival di arti di strada, in Italia e in Belgio. Ombretta a Bruxelles segue presso l’Espace Catastrophe ed il centro di danza Ibride, corsi annuali e stage di danza contemporanea, clown, improvvisazione, teatro gestuale, trapezio fisso, trapezio doppio e trapezio volante (Jordi Vidal, Vincent Leclerq, Barish Mihci, Elodie Donaque, Françoise Cornet, Poline Achete, Dominique Duszynski, Christian Cumin). Nel 2012 si diploma a l’Ecole de cirque pedagogique de Bruxelles, dove riceve una formazione su tutte le discipline di circo quali l’equilibrismo, la giocoleria, l’acrobatica e le discipline aeree. Ha seguito una formazione in Psicocinetica e psicomotricità presso l’Associazione Italiana di Psicocinetica Jean Le Boulch di Roma. In Italia riprende il suo ruolo di insegnante e formatrice. Conduce stage di formazione al Meeting Nazionale degli operatori di circo Ludico- Educativo e all’interno del corso di formazione Circo Sfera. Tiene stage presso Antitesi Teatro Circo di Pisa, il Circo Instabile di Perugia, la scuola di Circo Mantica e la scuola Circoplà. Insegna nel 2013 acrobatica aerea alla Scuola Romana di Circo. Per molti anni insegna Acrobatica e Acrobalance presso diversi centri. Insegna le arti circensi tramite l’Atelier Saltim’banco nelle scuole Nazareth e Chateaubriand di Roma. Dal 2013 al 2016 tiene corsi per bambini, adolescenti ed adulti nella scuola di piccolo circo Vola Voilà di Roma. Nel 2015 fonda la scuola Circoraggio nella quale ha la direzione tecnica ed artistica, svolgendo corsi di circomotricità, piccolo circo, tecniche di circo ed aerea adulti.

Data: 18 marzo 2018 presso la palestra in via Fra Bartolomeo 51, Firenze.

orari: 10:00 – 13:00 e 14:30 – 17:30 tot 6 ore di lavoro

Costi: 80€ più Tesseramento Uisp (11€ adulti). RIDOTTO 60€ per i soci Circo Libre

Per iscrizioni: contattare la Segreteria Circo Libre tel 3884228248circolibre.formazione@gmail.com, richiedere il modulo d’iscrizione ed effettuare il versamento della quota con bonifico. Sarà possibile iscriversi entro e non oltre il giorno 10 marzo 2018

.